Redzone (durante)

Life in e Formazione

Life in

Buddy System: risponde alla finalità di educare e monitorare i nuovi inseriti allineando i loro comportamenti e i loro atteggiamenti rispetto “alle regole e allo stile della casa”. Questo metodo consiste nell’affiancare una giovane risorsa ad una più esperta in modo che l’inserimento avvenga in modo graduale e “naturale”. Si inizia così a stringere il primo anello di una relazione di fiducia che si allarga progressivamente a tutti i collaboratori.

Valutazione delle prestazioni: permette di monitorare le performances di ognuno e di condividere i risultati raggiunti in modo da garantire un percorso di crescita professionale.

Job innovation: “È senz’altro possibile insegnare ad un pavone ad arrampicarsi sugli alberi, ma perché non chiederlo ad uno scoiattolo?” Con il progetto Job Innovation il Gruppo Loccioni vuole dotarsi di uno strumento che consenta ai collaboratori di cogliere nuove opportunità di crescita professionale coerenti con le proprie competenze ed aspirazioni. Ogni volta che se ne presenta la necessità vengono comunicate opportunità di job rotation. Lo scambio dei ruoli  permette di

  • favorire la mobilità intragruppo attraverso un sistema di rotazioni interne che sia anche un fattore di integrazione culturale
  • assicurare un efficace meccanismo di ricambio delle competenze professionali all’interno del Gruppo
  • favorire un’opportunità di sviluppo professionale valorizzando le risorse con caratteristiche attitudinali coerenti con i profili richiesti

Eventi per i familiari dei collaboratori: Corsi di inglese e progetti di sostenibilità per i familiari dei nostri collaboratori e partner. L’attenzione per l’uomo e le sue opportunità di crescita diventa attenzione per il contesto che lo sostiene.

Eventi di gruppo: eventi organizzati nello spirito della “Play Factory”, lo spazio dove il lavoro è concepito come espressione dell’essere umano e dunque come possibilità creativa contigua, e non separata, dall’esperienza ludica. All’interno della Play Factory l’organizzazione di eventi di gruppo rafforza la coesione del team che si conosce e riconosce nel gioco perché “è nel gioco che l’essere umano esprime il massimo della sua intelligenza” (Isao Hosoe)

Formazione

Ogni anno vengono organizzate circa 8.000 ore di formazione e vengono coinvolti circa il 65% collaboratori. La metodologie formative utilizzate sono le più articolate: dalle classiche lezioni frontali ai project work, alle palestre formative, al coaching, al teatro d’impresa, a situazioni esperierenziali outdoor.

Formazione manageriale-gestionale vengono affrontati argomenti di natura manageriale-gestionale con l’obiettivo di favorire la crescita e lo sviluppo delle competenze trasversali fondamentali per percorsi di sviluppo interno. Alcuni esempi: comunicazione interpersonale, team building e team work, problem solving e decision making, gestione del tempo, gestione delle riunioni, potenziamento e autopotenziamento, motivazione, project management. A questa si integrano percorsi annuali mirati di talenti management.

Formazione commerciale è rivolta a chi si relaziona con il cliente finale (commerciali, responsabili di linea e marketing). Obiettivo di questi corsi è fare cultura del cliente e del mercato, insegnare metodi e approcci progettuali. Alcuni esempi: approccio al mercato-marketing B2B, tecniche di vendita nel B2B, gestire la relazione con il cliente su elementi soft, cross selling.

Formazione tecnica è legata all’attività di business. Obiettivi dei corsi tecnici sono: mantenere le competenze dei collaboratori fondamentali per il raggiungimento dei risultati di business, e, garantire il livello d’ innovazione che ci caratterizza . I percorsi spaziano su varie “discipline”: programmi di sviluppo, applicazione per l’innovazione, normative e sistemi per la progettazione, diffusione del know-how interno e sicurezza.

Formazione linguistica l’attività formativa linguistica è legata alla possibilità/necessità di cogliere le sfide del mercato internazionale e poterci stare col massimo dei risultati. È attivo un servizio formativo interno per l’apprendimento linguistico continuativo. Le lingue garantite sono: inglese, spagnolo, tedesco, francese, portoghese e cinese. Un notevole successo ha riscosso l’esperienza di studio all’estero gestita internamente e il coinvolgimento di nostri collaboratori madrelingua.

 

 

 

Facebook Twitter Linkedin Plusone Email