Nuovo linguaggio per il master Tecnicamente

Questa settimana gli Informatici del Master Tecnicamente hanno preso parte al corso LabView, un linguaggio di programmazione grafico, sviluppato dalla National Instruments e molto utilizzato dai programmatori del Gruppo Loccioni nell’implementazione software delle varie commesse.

Il corso è stato tenuto nella Leaf Farm del Gruppo da un collaboratore della National Instruments, Daniel Garcìa Ortega, che da un anno a questa parte, lavora a Milano, nella sede italiana della NI.

Il corso è suddiviso in 2 parti, core 1 e core 2.

Il core 1, svolto nei primi 3 giorni della settimana è composto da 8 lezioni, mentre il core 2, composto da 6 lezioni è stato affrontato nei restanti 2 giorni. Ci ha soddisfatto molto la struttura del corso che è risultata molto leggera, poco stressante e allo stesso tempo chiara e dettagliata.

Ogni lezione è composta da parti teoriche e pratiche.

Durante le parti teoriche vengono illustrati i vari argomenti e le funzionalità del linguaggio, mentre in quelle pratiche vengono affrontate varie esercitazioni e quesiti su quanto appreso fino a quel punto.

Noi del Master Tecnicamente abbiamo trovato molto interessante e utile il corso di LabVIEW, e in molti hanno cambiato opinione su di esso. Alcuni sarebbero interessati a continuare la formazione e vedono il linguaggio come il loro futuro strumento di programmazione.

Facebook Twitter Linkedin Plusone Email